Una brutta Brindisi stecca la sua prima uscita stagionale! Trieste - Brindisi (84-82)

Aggiornamento: 3 ott 2021



L'happycasa perde per la prima volta nella sua storia contro Trieste dopo un supplementare, a seguito di una brutta prestazione corale.


ANALISI DELLA PARTITA

Nella prima giornata di campionato 21/22 l'Happycasa di coach Frank Vitucci affronta l' Allianz Trieste di coach Franco Ciani. Fin dalle prime battute si nota subito che entrambe le squadre non sono al meglio della condizione fisica, soprattutto Brindisi che è costretta a rincorrere fin dal primo quarto.

Con la mancanza di un vero playmaker Brindisi appare frettolosa e disordinata in attacco con J.Perkins che non riesce a mettere ordine all'interno della squadra. Nel secondo quarto, grazie alla gestione in cabina di regia di capitan Zanelli e alle triple di Redivo, l'Happycasa reagisce portandosi avanti nel punteggio.

Le brutte percentuali dal campo da parte dei pugliesi (30/77 TC) non permettono alla squadra di Frank Vitucci di tentare la fuga, grazie anche ad un'ottima prestazione di Konatè e Delia che riescono a limitare Nick Perkins per tutta la partita.


La gara giunge all'overtime grazie al jumper di Redivo (top scorer con 20 punti) ad un minuto dalla fine, con Brindisi che ad 8 secondi dal termine, ha addirittura nelle mani del suo numero 3 Josh Perkins il tiro della vittoria.

Nei supplementari Trieste aumenta notevolmente la sua intensità sotto canestro, contro una Brindisi che è molto stanca. L'intensità apportata da Trieste obbliga Frank Vitucci a togliere Redivo che subiva troppo la presenza di Mian nei cambi difensivi sotto canestro. Senza Redivo l'attacco di Brindisi si ferma, ed è solo grazie ad una rimessa dal fondo buttata via da Mian che Nathan Adrian ha i 3 tiri liberi del pareggio. Purtroppo l'idolo della West Virginia University non è preciso dalla linea della carità ed il suo 1/3 consegna la vittoria nelle mani di Trieste.


MOMENTO CHE HA CAMBIATO LA PARTITA

1:50 alla fine della partita, punteggio di 78-77 in favore dei padroni di casa, doppio blocco portato da i lunghi triestini per liberare Fernandez marcato da Zanelli. Il numero 4 biancorosso penetra di mano destra e con la sua esperienza, trova il gioco da 3 punti a causa di un fallo da parte del capitano biancazzurro. Il gioco da 3 punti di Fernandez porta il punteggio sull' 81-77 con Brindisi che non riusicrà più a recuperare quelle 4 lunghezze di svantaggio.


PROSSIMO INCONTRO

Il prossimo incontro di campionato è Sabato 2 ottobre alle 20:00 dove l'happycasa affronterà al Palapentassuglia la Dinamo Sassari reduce da una vittoria in casa per 75-73 grazie ai 21 punti di Christian Mekowulu.


- Leonardo Stomati

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
curva sud brindisi basket

Pick and Roll

Sport Brindisi e provincia