L'Happy casa rompe il taboo Cremona e vince!

Aggiornamento: 24 ott 2021


I 24 punti di Nick Perkins ed i canestri decisivi di Adrian consentono a Brindisi di vincere la sua quarta partita consecutiva.


Cremona- Dopo la seconda sconfitta consecutiva subita in champions, l'Happy casa Brindisi affronta la sua bestia nera: la Vanoli Cremona di coach Galbiati reduce dalla vittoria contro Varese per 94-78. La squadra pugliese si presenta all'incontro con l'obiettivo di continuare la striscia di vittorie in campionato che la vede terza in classifica a due punti dalle superpotenze V.Bologna e Milano. La Vanoli arriva all'incontro con uno storico di 7 vittorie di fila contro Brindisi ed è determinata a conquistare davanti ai suoi tifosi anche l'ottava.

Per la formazione di coach Vitucci piove sul bagnato ed oltre alla distorsione alla caviglia di Gaspardo (che lo terrà fuori ancora per due settimane) ed alla positività di Chappell (che lunedì farà il tampone) si aggiunge anche Lucio Redivo. L'argentino di Bahia Blanca, 51 secondi dopo l'inizio della partita è costretto ad abbandonare il terreno di gioco a causa di un durissimo colpo subito alla spalla. Come di consueto in questa stagione, Brindisi disputa comunque un ottimo primo quarto, difendendo bene e costruendosi ottimi tiri dal perimetro dei 3 punti e termina il primo quarto in vantaggio per 28 a 19. Nella prima parte del secondo quarto la partita diventa molto equilibrata con Brindisi che fa scendere la sua percentuale dall'arco e perde molti palloni ( di cui 3 solo per passi in partenza). Dopo il timeout chiesto da coach Galbiati, la partita cambia: entra Myles Carter al posto di Perkins il quale fa sentire la sua presenza (importantissima per il proseguimento della stagione brindisina) con una stoppata e con un canestro. L'Happy casa alza molto l'intensità difensiva, recupera palloni e riesce a segnare in transizione. Sfruttando i canestri silenti di Nathan Adrian e la solidità di Nick Perkins, Brindisi riesce a ritrovare la retta via e chiude il secondo quarto sopra di 14.

Nel terzo quarto la vanoli entra con un'altra faccia, Jalen Harris sfodera una prestazione eccelente in fase offensiva ( chiuderà la partita con 20 punti ) e Pecchia è ovunque e difende per quattro. A 5 minuti dalla fine del terzo quarto Cremona è sotto di 7 ed ha l'inerzia dalla sua parte , con il pubblico che si fa sentire e prova a spingere la squadra alla rimonta. Ma i due Perkins spengono subito l'entusiasmo dei padroni di casa segnando i 10 punti che consentono a Brindisi di arrivare all'ultima frazione di gioco avanti per 56-68.

Nel quarto quarto però l'happycasa non segna per 7 minuti , colleziona uno 0/9 dal campo e la Vanoli grazie ad Harris e Miller piazza un parziale di 13-0 che riapre la partita e porta i lombardi a -1 (68-67). Due canestri di Adrian sbloccano finalmente l'happy casa ed ad un minuto dalla fine il punteggio è 72- 72. Ed è ancora l'idolo della West Virginia University ad essere decisivo con una tripla che regala a Brindisi il vantaggio e la successiva vittoria per 80 a 73.

Partita che però si chiude con un brutto episodio che non ha niente a che vedere con il basket: Perkins si rende protagonista di un battibecco con un tifoso e viene espulso insieme al Brindisino Matteo Spagnolo e Agbamu Destiny per essere entrati in campo per sedare la rissa.


MOMENTO CHE HA CAMBIATO LA PARTITA

36 secondi alla fine della partita, punteggio sul 72 -72, palla in mano a Brindisi. Josh Perkins prende un tiro da 8 metri e lo sbaglia, ma a rimbalzo c'è un sontuoso Zanelli che strappa il rimbalzo dalle mani di Cournooh e scarica a Nathan Adrian. Il numero 1 dell'happy casa, che a Trieste aveva sbagliato i 3 tiri liberi del secondo supplementare, si prende nuovamente questa grande responsabilità, segna e consegna a Brindisi la vittoria.



PROSSIMO INCONTRO

Il prossimo incontro sarà Sabato 30 Ottobre alle 19.30 contro la Reyer Venezia, incontro valido per la sesta giornata di campionato, con Brindisi che cercherà di prolungare la sua striscia di vittorie.

114 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
curva sud brindisi basket

Pick and Roll

Sport Brindisi e provincia